Termini e condizioni d'uso

Condizioni Generali di Vendita (CGV) per gli acquisti effettuati online sul sito www.queercompany.it

Queer Company (di seguito semplicemente “QC”) invita gli utenti a prendere visione delle presenti Condizioni Generali di Vendita (“CGV”) che regolano l’acquisto dei prodotti e la gestione degli ordini effettuati sul sito.

1.Conclusione del contratto e consegna dei prodotti

 

1.1 Ogni ordine effettuato su www.queercompany.it implica la conclusione di un contratto di compravendita in lingua italiana.
1.2 Cliccando sul tasto “Procedi” il cliente effettua un ordine vincolante relativamente agli oggetti contenuti nel carrello virtuale. Una volta trasmesso l’ordine, QC invierà entro 1 ora al cliente una e-mail di conferma dell’ordine. Il contratto di compravendita si intende concluso tra QC e il cliente quando quest’ultimo riceve la conferma dell’ordine. Qualora il cliente non riceva alcuna conferma dell’ordine entro il termine indicato al presente art. 1.2., il relativo ordine dovrà intendersi rifiutato da QC e, dunque, privo di effetti. Gli ordini in relazione ai quali il cliente ha optato per il pagamento anticipato saranno spediti non appena QC riceverà il pagamento complessivo del prezzo di acquisto e delle eventuali spese di spedizione. QC invita, pertanto, il cliente a provvedere al pagamento del prezzo non appena ricevuta la conferma dell’ordine e comunque entro i 7 giorni successivi.
1.3 Laddove i prodotti oggetto dell’ordine non siano disponibili per cause indipendenti dalla condotta di QC, quest’ultima dovrà avvisare tempestivamente il cliente. In tale caso, non sussisterà per QC alcun obbligo di consegna della merce ordinata, salvo il caso in cui QC si sia assunto il rischio di approvvigionamento in rela-zione ai prodotti che formano l’ordine in questione. In ogni caso, qualora i prodotti ordinati non siano disponibili QC provvederà senza alcun ritardo al rimborso, in favore del cliente, di ogni somma eventualmente già pagata.
1.4 QC non si assume la responsabilità di dover ricercare e reperire da altre fonti i prodotti non disponibili. La presente disposizione si applica anche agli ordini relativi a beni fungibili (per i quali sono descritti solo il tipo e le caratteristiche dei prodotti). QC è obbligata solo alla consegna di quanto disponibile in magazzino e di quanto ordinato ai suoi fornitori. Il magazzino di QC include anche i magazzini dei rispettivi Partner di QC dai quali provengono i prodotti ordinati dal cliente. Se il tempo di consegna è espresso in giorni lavorativi, si intendono come tali tutti quelli compresi tra il lunedì e il venerdì inclusi, con espressa esclusione di eventuali giorni festivi.

2.Prezzi, spese di spedizione e consegna espressa

2.1 Il cliente è tenuto al pagamento del prezzo pubblicato nella pagina del prodotto al momento dell’invio dell’ordine. Il prezzo indicato è definitivo e comprensivo dell’IVA per i residenti in territorio UE.
2.2 Le spese di spedizione sono fatturati da QC. Nel caso in cui il Cliente restituisca i prodotti in conformità alla procedura prevista da questa condizioni e dalla normativa applicabile, i costi di spedizione non saranno rimborsati.

3.Pagamento

3.1 QC accetta diverse modalità di pagamento tra cui, a scopo indicativo:, con carta di credito, mediante bonifico bancario , Paypal e in contanti alla consegna con ritiro in loco pre concordato. QC si riserva il diritto di rifiutare alcuni metodi di pagamento e di richiedere metodi di pagamento diversi per determinati ordini. Si noti che QC accetta solo pagamenti provenienti da conti bancari interni all’Unione Europea (UE) e che il cliente è responsabile per ogni costo associato alla transazione.
3.2 In caso di acquisto effettuato con la carta di credito, l’addebito avviene al momento della conferma dell’ordine.

4.Uso dei buoni promozionali

4.1 I buoni promozionali non possono essere acquistati, sono offerti da QC nell’ambito di campagne promozionali e possono essere utilizzati per un periodo di validità limitato.
4.2 I buoni promozionali possono essere utilizzati una sola volta in relazione ad un singolo ordine, entro il periodo di validità specificato. È possibile che per l’acquisto di alcuni prodotti sia esclusa la possibilità di utilizzare i buoni promozionali. I buoni promozionali non possono essere utilizzati per l’acquisto di buoni regalo. È possibile che l’uso di un buono promozionale sia soggetto ad un importo minimo di spesa.
4.3 Il valore dei prodotti acquistati deve essere pari o superiore al valore del buono promozionale. Qualora l’importo del buono promozionale non sia sufficiente per coprire il valore dei prodotti ordinati, la differenza può essere pagata tramite uno qualsiasi dei metodi di pagamento accettati di cui al precedente art.3. I buoni promozionali non sono rimborsabili in denaro e sul credito da essi rappresentato non maturano interessi. I buoni promozionali non saranno rimborsati qualora l’acquirente decida di restituire in parte o completamente i prodotti ordinati.
4.4 I buoni promozionali possono essere utilizzati solo se l’ordine viene finalizzato, non possono essere utilizzati retroattivamente e non possono essere trasferiti a terzi. Salvo diversa disposizione di QC, non è possibile cumulare diversi buoni promozionali per il medesimo ordine.
4.5 Se nel corso dell’ordine il cliente dovesse aver utilizzato un buono promozionale e se il valore complessivo dell’ordine - a causa del recesso del cliente - dovesse essere inferiore al valore del buono promozionale, QC si riserva sin d’ora il diritto di fatturare il prezzo originario della merce che resta nel possesso del cliente.

5.Uso dei buoni regalo

5.1 I buoni regalo possono essere acquistati, e possono essere utilizzati solo per l’acquisto, ma non per l’acquisto di ulteriori buoni regalo. Qualora il valore dei buoni regalo non sia sufficiente per coprire il valore dei prodotti ordinati, la differenza potrà essere pagata tramite uno qualsiasi dei metodi di pagamento accettati.
5.2 Le carte regalo possono essere utilizzate solo prima dell’inoltro dell’ordine, non sono rimborsabili in denaro e sul credito da esse rappresentato non maturano interessi

6. Diritto di recesso per i Prodotti QC

6.1 Il cliente ha il diritto di recedere da ogni ordine dandone comunicazione a QC. Se il cliente intende restituire i prodotti acquistati, dovrà seguire le informazioni indicate nel foglio reso allegato al prodotto allegando lo stesso debitamente compilato. Se il cliente non avesse ricevuto il foglio reso o lo avesse smarrito, può contattare il Servizio Clienti(si vedano i dettagli di contatto indicati in fondo alla pagina) e richiederne uno nuovo, unitamente alle informazioni di spedizione. Il Cliente potrà restituire uno o più Prodotti.

6.2 Il cliente ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni. Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni a partire dal giorno in cui il cliente o un terzo, diverso dal vettore e designato dal cliente stesso, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo bene ordinato. In caso di contratto relativo a molteplici beni ordinati dal cliente in un solo ordine e consegnati separatamente, il termine di 14 giorni decorre dal giorno in cui il cliente o un terzo, diverso dal vettore da quest’ultimo designato, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo bene. Per esercitare il diritto di recesso, è necessario seguire le istruzioni fornite nel foglio reso allegato alla spedizione o chiederne uno nuovo all’indirizzo info@queercompany.it.
6.3. Laddove il cliente decida di non utilizzare il foglio resi allegato, dovrà presentare una qualsiasi altra dichiarazione esplicita della sua decisione di recedere dal contratto.

6.2 Effetti del recesso

A seguito del recesso dal presente contratto, QC rimborserà tutti i pagamenti effettuati dall’acquirente, escluse le spese di spedizione, senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui QC viene informato dal cliente della decisione di esercitare il diritto di recesso. Tali rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso strumento di pagamento utilizzato dal cliente in fase di acquisto, salvo non si sia stabilito altrimenti. In ogni caso, il cliente non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso. Il rimborso potrà essere sospeso fino al ricevimento, da parte di QC, dei prodotti oggetto del reso ovvero fino alla dimostrazione da parte del cliente dell’avvenuta spedizione di tali beni, se antecedente. Il cliente è tenuto a restituire o a consegnare i prodotti in perfette condizioni e senza indebito ritardo e in ogni caso entro 14 giorni dal giorno in cui ha comunicato la sua volontà di recedere dal contratto di compravendita. I Prodotti dovranno:
- essere restituiti correttamente imballati nella loro confezione originale, non rovinati, danneggiati o sporcati e muniti di tutti gli eventuali accessori, istruzioni per l’utilizzo e documentazione;
- senza manifesti segni di uso, se non quelli compatibili con l’effettuazione di una normale prova dell’articolo (non dovranno recare traccia di un utilizzo prolungato o comunque eccedente il tempo necessario ad una prova e non dovranno essere in stato tale da non permetterne la rivendita).
Ove il prodotto restituito non sia conforme a quanto prescritto dal precedente paragrafo, il recesso non avrà efficacia.
I costi della restituzione dei beni sono a carico del clienrte. Il cliente è responsabile per ogni diminuzione del valore della merce risultante da una manipolazione dei beni diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei prodotti stessi.

7. Rimborsi

7.1 I rimborsi sono accreditati direttamente sul conto o sullo strumento di pagamento utilizzato in sede di acquisto. Per i pagamenti effettuati tramite bonifico bancario, il rimborso sarà effettuato sul conto utilizzato per il pagamento. Per i pagamenti effettuati tramite Paypal o carta di credito, il rimborso sarà effettuato sul conto Paypal o sulla carta di credito. Per i pagamenti effettuati a mezzo contanti alla consegna, il rimborso sarà effettuato, alternativamente, sul conto corrente che il cliente indicherà a QC ovvero tramite accredito sull’account del cliente Se per l’ordine è stata utilizzata un buono regalo, QC riaccrediterà la relativa somma sull’account del cliente.

8. Servizio Clienti

Per qualsiasi domanda consulta la nostra pagina di aiuto o contattaci.

9. Garanzia per vizi e difformità dei prodotti e informazioni supplementari

9.1 Agli acquisti effettuati su QC si applicano le norme del Codice del Consumo in tema di garanzia per vizi e difformità dei prodotti. Al cliente saranno perciò riconosciuti i diritti di cui all’art. 130 del Codice del Consumo e tali diritti devono essere esercitati nei termini di cui all’art. 132 del medesimo Codice del Consumo.
9.2 Le presenti CGV possono essere consultate sul sito www.queercompany.it e possono essere salvate utilizzando il relativo comando del browser (solitamente, File -> Salva con nome). È inoltre possibile salvarle ed archiviarle in formato PDF cliccando qui . Per poter aprire il file PDF è necessario aver installato sul proprio computer Adobe Reader, che può essere scaricato gratuitamente dal sito www.adobe.it, ovvero altro software analogo.
11.3 È possibile archiviare i dettagli dell’ordine e scaricare le CGV utilizzando il relativo comando del browser per salvare il riepilogo dell’ordine che appare nell’ultima schermata del procedimento di acquisto, ovvero attendendo di ricevere l’automatico messaggio di conferma dell’ordine che QC spedisce via mail a seguito del completamento dell’ordine. Tale messaggio di conferma include i dettagli dell’ordine e le CGV di QC, e può agevolmente essere stampato o salvato tramite le funzioni messe a disposizione dai programmi di posta elettronica.

10. Legge applicabile

10.1 Le presenti CGV e i contratti di compravendita sono disciplinati dal diritto italiano (e in particolare dal Codice del Consumo – che agli artt. da 46 a 67 disciplina i contratti a distanza - e dal Decreto Legislativo 70 del 09/04/2003 in materia di commercio elettronico) e alla luce di questo devono essere interpretate.
10.2 Per qualsiasi controversia che possa sorgere in connessione alle CGV e/o ai contratti di compravendita i clienti potranno attivare una procedura di risoluzione extragiudiziale delle controversie conforme ai requisiti di cui agli artt. 141 e ss. del Codice del Consumo. Nell’ipotesi in cui il Cliente attivi la suddetta procedura QC garantisce la propria partecipazione ad un tentativo di composizione amichevole che l'utente potrà promuovere.
10.3 Il Cliente ha altresì diritto di avvalersi della procedura di risoluzione delle controversie online disponibile su http://ec.europa.eu/consumers/odr/

 

Ultimo aggiornamento: 01.12.2018